Gruppo Comunale di Protezione Civile Città di Castello
Home Bollettini Meteo Consigli pratici in caso di allerta meteo
Consigli pratici in caso di allerta meteo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 15 Ottobre 2012 08:38
Di seguito riportiamo alcuni consigli pratici per chi si trova ad affrontare avverse condizioni meteorologiche:  

Temporali e fulmini

  • In caso di temporali, la possibilità di essere colpiti da fulmini è da tenere in considerazione. Quindi, al di là di una più scontata attenzione agli alberi e ai pali, sarebbe meglio togliersi di dosso anche eventuali oggetti metallici. Se ci si trova in montagna  è meglio tornare a bassa quota, liberarsi da picozze e sci e, magari, cercare una grotta in cui ripararsi. Al lago, invece, bisogna evitare il contatto con l'acqua, mentre in campeggio, si deve evitare il contatto con strutture metalliche e togliere l'alimentazione dalle apparecchiature elettriche.

Nubifragi o alluvioni

 
          in  caso di nubifragio o alluvione prolungata il discorso è più complesso: 
  • chi si trovi ai piani alti dovrebbe fornire ospitalità a chi si trova al piano terra. Poi, non si deve cercare di mettere in salvo auto o mezzi agricoli perché c'è il rischio di venire sommersi dai detriti. Sempre in casa, sarebbe meglio non usare l'ascensore e nemmeno l'acqua del rubinetto che a quel punto potrebbe essere inquinata.
  • Fuori casa, invece, si consiglia di non utilizzare l'auto e di evitare di transitare lungo gli argini dei corsi d'acqua, o sostare sopra ponti o passerelle. Durante un'escursione o una gita fuori porta, affidarsi a chi conosce bene il luogo e spostarsi sempre e comunque verso l'alto. Inoltre, il telefono dev'essere utilizzato solo in caso di emergenze per evitare sovraccarichi, mentre bisogna tenersi lontani da alberi isolati, scarpate naturali o artificiali.
  • E' utile avere in casa una serie di oggetti fondamentali in caso di emergenza: kit di pronto soccorso, generi alimentari non deperibili, scarpe pesanti, scorta di acqua potabile, vestiario pesante di ricambio, impermeabili leggeri, torcia elettrica con pila di riserva, radio e pile con riserva, coltello multiuso, fotocopia documenti di identità, chiavi di casa, valori (contanti, preziosi), carta e penna.

Se ci si trova in auto

  • Pioggia associata a grandine genera altri rischi, soprattutto per chi si trova in automobile: evitare, in primo luogo, sottovia e sottopassi per il rischio di trovarsi sommersi. L'asfalto viscido, anche se non allagato riduce l'efficienza delle frenate ed è quindi il caso di limitare la velocità o fermarsi in un'area di sosta. Se si è a piedi, bisogna evitare di soffermarsi in ambienti come scantinati, piani bassi, garage, sempre a forte rischio allagamento.
In caso di frana
  • "Se la frana viene verso la vostra direzione bisogna allontanarsi il più velocemente possibile, cercando di raggiungere un posto più elevato o stabile; se non è possibile scappare, rannicchiarsii il più possibile su te stesso e proteggere la testa; guardare sempre verso la frana facendo attenzione a pietre o ad altri oggetti che, rimbalzando, potrebbero colpire; non soffermarsi sotto pali o tralicci: potrebbero crollare o cadere".
Ultimo aggiornamento Martedì 16 Ottobre 2012 08:24
 
Gruppo Comunale di Protezione Civile Città di Castello, Powered by Joomla!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Cliccando su OK, chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk